Velocizzare Mac

Il problema di un Mac lento è l’hard disk!

Da oggi è possibile velocizzare Mac del +300% grazie all’installazione di SSD per Mac in sostituzione del vecchio hard disk. Boost Your Mac ti guida nel dare nuova vita al tuo Mac! Il servizio di upgrade proposto permette quindi di migliorare notevolmente le prestazioni del tuo MacBook Pro, iMac, Mac Mini o Mac Pro per un’esperienza utente che lascia senza parole, in poco tempo potrai dimenticare cosa vuol dire lavorare con un Mac lento.

Perché il nostro prezzo è davvero conveniente? Consigliamo i prodotti da acquistare in base al modello Mac, comprare direttamente l’hardware permette al cliente di eliminare il ricarico applicato dai rivenditori, il costo pertanto è relativo solo al servizio, scopri come funziona.

CINQUE BUONI MOTIVI PER INSTALLARE SUBITO UN SSD NEL TUO MAC:​

  1. Riduzione tempi di accensione in 20 secondi
  2. L’avvio dei programmi migliora notevolmente
  3. L’utilizzo delle applicazioni torna ad essere fluido
  4. Più economico rispetto all’acquisto di un nuovo Mac
  5. Immagina il tuo Mac veloce come nel video di seguito

Anche l’installazione della RAM contribuisce a migliorare le prestazioni del tuo Mac, ma non è sempre necessaria poiché un SSD migliora anche le prestazioni della memoria virtuale, che si attiva quando la RAM non è sufficiente, poiché la lettura e scrittura su disco diventa decisamente più veloce. 

Pertanto valuteremo se l’upgrade della memoria è un investimento necessario per il tuo Mac esaminando le tue esigenze di lavoro e analizzando il Monitoraggio delle attività. L’installazione della RAM è offerta gratuitamente per tutti i modelli di Mac con banchi accessibili dall’esterno.

Mac più veloce con SSD in sostituzione dell'hard disk

La sensazione degli utenti è quella di usare un nuovo Mac

Se hai un Mac lento all’avvio e le applicazioni impiegano troppo tempo ad aprirsi è importante che tu sappia che può avere una seconda vita più lunga di quanto tu possa immaginare, con prestazioni migliori rispetto a quando lo hai acquistato, grazie all’installazione di un disco SSD. 

Perché comprare un nuovo computer quando con una spesa minima si può velocizzare addirittura un Mac vintage? Tra l’altro il disco allo stato solido (SSD), nel caso decidessi di passare ad una nuova macchina, potrà essere riutilizzato per l’upgrade della nuovo Mac. I miglioramenti in termini di prestazioni, dopo l’installazione SSD Mac sono entusiasmanti, dai un’occhiata alle recensioni dei nostri clienti su Facebook!

+ %
Tempo di boot
+ %
Avvio dei programmi
+ %
Copia in locale file

COME FUNZIONA

La nostra soluzione per dire addio al tuo Mac lento

Il servizio di installazione SSD Mac ha un prezzo davvero conveniente. Di seguito, punto per punto, come funziona il servizio Boost Your Mac:

1. COSA ACQUISTARE
SU AMAZON

Ti indicheremo quale SSD e Box per hard disk esterno USB 3.0 sono indicati per le tue esigenze e potrai acquistarli direttamente su Amazon, con tutti i vantaggi offerti dal negozio online più grande del mondo.

2. CONSEGNA A MANO
O SPEDIZIONE

Se non puoi consegnare a mano il tuo Mac nella sede di Roma, organizzeremo per tuo conto il ritiro e la riconsegna in 24 ore, a casa o in ufficio, tramite corriere TNT assicurato.

3. MONTAGGIO DEL
DISCO ALLO STATO SOLIDO

Sostituiremo il tuo vecchio hard disk Mac con l’SSD da te scelto. Installeremo il tuo vecchio HDD nel Box esterno USB, così da poterlo riutilizzare per backup: i tuoi dati saranno al sicuro!

 

4. INSTALLAZIONE DELLA
MEMORIA AGGIUNTIVA

Gratis* l’installazione della memoria aggiuntiva acquista dal cliente che ha bisogno di maggiore RAM per la gestione dei software più pesanti.

5. INSTALLAZIONE O CLONAZIONE
DEL SISTEMA OPERATIVO

Eseguiremo una nuova installazione del sistema operativo o se preferisci cloneremo** tutti i tuoi dati e le impostazioni in piena sicurezza e rispetto della privacy, così da rendere operativo sin da subito il tuo Mac.

6. PULIZIA MAC DALLA
POLVERE INTERNA

Gratis pulizia interna (vetro, display, schede e ventole di raffreddamento) del tuo Mac seguendo gli standard indicati da Apple.

L’installazione RAM è offerta gratuitamente per tutti i modelli di Mac con banchi accessibili dall’esterno, ovvero tutti i modelli esclusi gli iMac da 21,5″ prodotti dal 2012 per cui è richiesto un costo aggiuntivo di 39,90 (iMac Late 2015, iMac Retina 4K e Late 2015 non permettono l’upgrade delle memorie poiché sono saldate sulla scheda madre) .

La clonazione del disco ha un costo aggiuntivo di 29,90 altrimenti è compresa nel prezzo l’installazione di un sistema operativo Apple a scelta del cliente.

gratis

un’offerta speciale dedicata ai nuovi clienti

Per un periodo limitato di tempo abbiamo deciso di offrire gratuitamente l’installazione della memoria aggiuntiva acquistata dai clienti e la pulizia interna del Mac con particolare attenzione alle ventole che svolgono un compito fondamentale, quello di raffreddare i componenti interni assicurandone la durata nel tempo

Non perdere l’occasione di poterli avere gratis: prenota subito il tuo upgrade! Questi due servizi presto torneranno a essere offerti con un costo superiore ai 50,00 euro!

PREZZI

Paghi solo il costo dell’intervento tecnico

foto macbook mac pro

MacBook Pro & Mac Pro

INSTALLAZIONE SSD IN 48 ORE
Euro 119,90*
99,90
Prezzo MacMini iMac SSD

Mac Mini & iMac

INSTALLAZIONE SSD IN 72 ORE
Euro 149,90*
119,90

tempi di lavorazione variano dalle 48 ore per MacBook e Mac Pro, alle 72 ore per Mac Mini ed iMac. Il pagamento avviene alla restituzione del Mac per la consegna a mano – se sei di Roma sarà un piacere poterti conoscere di persona – o in contrassegno al corriere nel caso di spedizione.

Non ci limitiamo all’installazione SSD, nel servizio è inclusa la pulizia Mac, la tua macchina verrà rimessa a nuovo eliminando la polvere interna e ripulendo la parte esterna in alluminio secondo quando indicato dalla guida per la pulizia dei prodotti Apple. La parte dello schermo verrà lucidata, su alcuni modelli iMac anche all’interno del vetro per eliminare eventuali aloni, così il tuo Mac tornerà splendete come quando lo hai acquistato.

Se desideri maggiori informazioni a riguardo ti invitiamo a consultare la sezione dedicata alle domande frequenti.

* tutti i prezzi si intendono IVA esclusa per interventi di upgrade direttamente in Centro Assistenza Apple, l’intervento viene eseguito da tecnici Apple Certified Mac Technician (ACMT).

ANCORA Più veloce?

SSD NVMe la soluzione per utenti con esigenze di alte performance

Se hai un MacBook Pro o MacBook Air prodotto tra il 2013 e il 2015 o se sei in possesso di un iMac prodotto tra il 2013 e il 2019, e soprattutto se hai bisogno di portare al massimo le prestazioni del tuo Mac, Boost Your Mac offre la possibilità di adattare i nuovi dischi SSD NVMe sul tuo Mac. Questo genere di upgrade ha un prezzo differente rispetto a quello sopra indicato, ma il risultato è stupefacente: contattaci per avere maggiori informazioni!

+ %
Tempo di boot
+ %
Avvio dei programmi
+ %
Copia in locale file

SSD PER MAC

aumento di prestazioni garantito al 100%

Che cos’è e perché è vantaggioso installare un SSD per Mac? Utilizzare un hard disk Mac vuol dire far lavorare il proprio Mac con il “freno a mano tirato”! Un disco SSD Mac permette di bilanciare le componenti hardware installate e quindi velocizzare del +300% le prestazioni del tuo Mac, il tutto se abbinato all’upgrade della RAM può far tornare a competere il tuo Mac con le macchine attualmente presenti sul mercato. È questo il motivo per cui le più importanti case produttrici di notebook e computer hanno iniziato a dotare le nuove macchine con SSD, a volte lasciando invariato processore e RAM.

Fino a qualche anno fa un SSD aveva un costo inaccessibile, adesso i prezzi sono decisamente alla portata di tutti. Dai un’occhiata al catalogo Amazon e scegli con il nostro supporto il prodotto più adatto alle tue esigenze.

I vecchi hard disk Apple sono dischi meccanici composti da piatti e testine, non più al passo con i tempi, sono più lenti rispetto ai nuovi dischi con tecnologia SSD che hanno tempi di latenza minimi perché utilizzano una lettura e scrittura con tecnologia Flash di tipo NAND con un accesso dati notevolmente più rapido. Inoltre gli SSD, rispetto agli hard disk, sono molto più affidabili perché non sono dotati di parti meccaniche soggette ad usura o danni da urto.

Un disco SSD permette di far tornare come nuovo il tuo Mac, molti utenti affermano che le prestazioni sono decisamente superiori rispetto a quando la macchina è stata acquistata.

Recensioni

Cosa dicono di noi i nostri clienti?

Facebook API Rating: {“error”:{“message”:”Error validating access token: The session has been invalidated because the user changed their password or Facebook has changed the session for security reasons.”,”type”:”OAuthException”,”code”:190,”error_subcode”:460,”fbtrace_id”:”AaEuC3oj6YHJXepVGHq2j2w”}}

Domande frequenti

Risposte ai quesiti sull’upgrade ssd per mac

Se sei vuoi velocizzare il tuo Mac sei nel posto giusto. Boost Your Mac offre a tutti i suoi clienti una soluzione SSD adatta per ogni modello di MacBookiMacMac Mini e Mac Pro.

Qui di seguito abbiamo raccolto un elenco di risposte alla domande più frequenti:

L’installazione di un disco SSD sul tuo MacBook, iMac, Mac Mini o Mac Pro rappresenta la migliore soluzione disponibile sul mercato per far tornare come nuovo il tuo Mac. Il risultato è che la tua macchina in fase di accensione e di avvio applicazioni sarà così veloce da lasciarti senza parole, molti clienti affermano che il Mac è molto più veloce rispetto a quando l’hanno acquistato.

In funzione del modello e l’anno di produzione del tuo MacBook, iMac, Mac Mini o Mac Pro ti indicheremo SSD e Box HDD esterno USB adatti alle tue esigenze che potrai acquistare direttamente online su Amazon.

Se non sai come come trovare il numero seriale del tuo Mac, ti invitiamo a consultare il link dedicato dal Supporto Apple. Tutti i Mac dal 2007 ad oggi sono compatibili con l’upgrade ai dischi SSD.

Prima di tutto è importate chiarire che non vendiamo hardware di alcun tipo.

In qualità di affiliati crediamo che Amazon sia uno degli marketplace più conosciuti al mondo soprattutto per la sua affidabilità. L’assistenza clienti Amazon è attiva 7 giorni su 7, 24 ore su 24 al numero verde 800628805, i tempi di consegna grazie al servizio Amazon Prime sono in media di 1 giorno lavorativo, con consegna anche il sabato.

Ogni prodotto venduto da Amazon a un acquirente “consumatore” è assistito dalla garanzia legale sui beni di consumo, la quale copre difetti di conformità che si manifestano entro 2 anni dalla data di consegna del bene.

Sostituiremo il tuo vecchio hard disk con l’SSD selezionato, aggiorneremo il tuo Mac al sistema operativo concordato.

Avvieremo un processo di ottimizzazione Mac post installazione SSD made in #BoostYourMac, trasferiremo il tuo vecchio hard disk nel Box HDD esterno, così da poter essere riutilizzato per il backup con Time Machine o salvataggio dati, ripristineremo tutti i tuoi dati e le impostazioni da backup così da poter utilizzare sin da subito il tuo Mac, altrimenti su richiesta, effettueremo la clonazione del vecchio hard disk sul nuovo disco SSD.

L’eventuale hardware in eccesso (viti, supporti o altro) ti verrà restituito alla consegna per permetterti, in qualsiasi momento, di poter ripristinare la configurazione originale. Dai un’occhiata alla sezione come funziona per avere maggiori informazioni.

Se il tuo Mac é semplicemente rallentato dall’hard disk e dagli innumerevoli aggiornamenti rilasciati da Apple, la clonazione é la soluzione adatta alle tue esigenze. Questa ti permette di rimetterti a lavoro sin da subito perché dopo l’upgrade troverai il tuo Mac già configurato, con tutti i tuoi dati all’interno. L’unica differenza è che il tuo Mac sarà solo di molto più veloce rispetto a prima, questo servizio ha un costo di euro 29,90 + IVA. In caso di necessità di upgrade del sistema operativo, la migrazione dei dati avviene attraverso l’assistente migrazione.

È invece compresa nel prezzo l’installazione pulita del sistema operativo, il cliente potrà poi installare le applicazioni e migrare i dati.

Non è possibile eseguire la clonazione o migrazione di Boot Camp, pertanto prima della consegna, il cliente deve eseguire il backup e provvedere successivamente al ripristino della partizione Windows. Il nostro consiglio è quello di utilizzare software gratuiti di virtualizzazione come Virtual Box di Oracle che consentono di emulare qualsiasi sistema operativo di Microsoft, Linux ed Apple.

Perché Crucial garantisce il 100% della compatibilità con ogni dispositivo Apple per le connessioni SATA. Per i dischi SSD NVMe, invece, consigliamo Samsung.

Dipende dal tipo di utilizzo che si fa del proprio Mac. Per valutare se opportuno o meno questo upgrade un nostro specialista ti guiderà nella verifica attraverso alcuni tools che Apple offre all’interno dei sui sistemi così da avere certezza che l’aggiunta della RAM sia veramente necessaria.

Quale modello di RAM acquistare per il mio MacBook, iMac, Mac Mini o Mac Pro? Prima di tutto ti chiediamo di descriverci la tua attività con il Mac, quali software utilizzi. Se l’installazione della memoria sarà l’upgrade giusto per te ti indicheremo la quantità ed il modello da acquistare su Amazon, l’acquisto dell’hardware resta a carico del cliente.

Per poter individuare il modello di RAM compatibile al 100% con il tuo Mac scegli “Informazioni su questo Mac” dal menu Apple () nell’angolo in alto a sinistra dello schermo. Nella finestra “Informazioni su questo Mac” è disponibile una panoramica sul Mac, che include la velocità della RAM (espressa in Mhz) del tuo Mac.

quale modello ram mac acquistare

In base al valore MHz è possibile comprendere quale dei seguenti modelli è compatibile con il tuo MacBook, iMac, Mac Mini e Mac Pro, spesso è possibile installare una quantità massima superiore, rispetto a quanto indicato da Apple, senza alterare la stabilità del Mac.

Fusion Drive è una soluzione che offre la velocità di un SSD e la capacità di un hard disk. Gli iMac e Mac Mini con questa configurazione hanno al loro interno un disco allo stato solito (NAND da 128 gb) con il quale vengono gestiti i file in scrittura fino a 4 gb, tutte le scritture convergono in un buffer prima di essere ricollocate nell’hard disk. Nel caso però le operazioni di scrittura superino i 4 gb, saranno inviate direttamente all’hard disk.

La soluzione proposta da Boost Your Mac permette di sostituire il vecchio hard disk, che rappresenta l’anello debole di questa tecnologia nell’uso di applicativi professionali, con un SSD così da poter beneficiare delle potenzialità dei dischi allo stato solido in ogni tipo di utilizzo.

Nel caso non si opti per il servizio di clonazione del disco i dati presenti sull’hard disk, che verrà disinstallato dal Mac per effettuare l’upgrade SSD, non saranno più accessibili (differentemente dalle configurazioni che non sono Fusion Drive). Si invitano comunque tutti i clienti a eseguire un backup completo dei propri dati prima di consegnare la macchina presso il centro assistenza.

No, perché Apple indica sui manuali d’uso dei Mac, al capitolo “Potenziare Mac…”, che “eventuali danni provocati all’apparecchiatura durante il tentativo di installare la memoria o l’unità sostitutiva non saranno coperti dalla garanzia del computer”.

Questo vuol dire che si può installare la memoria (RAM) o una unità sostitutiva (SSD) senza invalidare la garanzia purché non si provochino dei danni. Per questo motivo è consigliato avvalersi di tecnici specializzati dotati di accessori, esperienza e competenze tecniche avanzate.

Gli SSD non hanno una “data di scadenza”, bensì un ciclo di vita predeterminato. Questo valore è un valore difficile da esprimere, ma The Tech Report ha eseguito un esperimento interessante sottoponendo alcuni SSD alla lettura/scrittura di una mole di dati pari a 2.000 terabytes (una scrittura di 200 terabytes l’anno si traduce in una durata di 10 anni).

Raggiungere questo monte dati è quasi impossibile ad ogni tipo di utente, pertanto non ce ne dobbiamo preoccupare, è molto più probabile che l’avanzamento tecnologico porti nel tempo alla sostituzione del Mac.

A tutto questo c’è da aggiungere che la mancanza di parti meccaniche, quali piatti e testine come nei vecchi hard disk, rende gli SSD molto più resistenti.

L’upgrade del tuo MacBook Pro o Mac Pro viene eseguito in 48 ore, 72 ore per un iMac e Mac Mini.

È possibile effettuare il ritiro e la consegna a domicilio in 24 ore grazie al corriere espresso. La spedizione assicurata* mezzo TNT ha un costo A/R di:

per MacBook e Mac Mini euro 29,90
per iMac da 20″ o 21.5″ euro 49,90
per iMac da 24″ o 27″ e Mac Pro euro 59,90 

Sarai contattato per organizzare il ritiro. Vi invitiamo ad imballare i Mac con cura, possibilmente nella scatola originale, carta da pacchi per ricoprire la parte esterna indicando che il prodotto è fragile.

La tua spedizione sarà tracciabile in ogni momento attraverso la pagina dedicata del servizio tracking, ritiro e consegna in 24 ore.

*la spedizione è assicurata per un valore base di euro 400,00.

Il pagamento avviene alla restituzione della Mac, in contrassegno al corriere (in contanti il totale compreso dei costi di trasporto) nel caso di spedizione con TNT.

L’attenzione al trattamento dei dati dei clienti e la loro privacy sono alla base del nostro lavoro. Per questo motivi abbiamo implementato una metodologia di lavoro che ci permette di eseguire gli upgrade senza dover accedere ai dati dei clienti, assicurando così il massimo rispetto della privacy, secondo quanto regolamentato dalla legge.

La nostra sede organizzativa non è aperta al pubblico, risponde telefonicamente dal lunedì al venerdì dalle 15:30 alle 20:00 e si occupa solo dell’organizzazione del lavoro.

In caso di lavorazione in laboratorio tutti i costi si intendono IVA esclusa, gli orari e l’indirizzo verranno comunicati al cliente alla conferma dell’acquisto dell’hardware; in questo caso sarà necessario presentare l’email di preventivo di upgrade per ottenere i prezzi in convenzione indicati sul sito.

Presso la nostra sede operativa abbiamo ogni genere di accessorio Apple, pertanto al momento della consegna o spedizione del tuo Mac ti invitiamo a non portare alcun tipo di mouse, tastiera, cavo di alimentazione, alimentazione o altro tipo di accessorio.

Per gli upgrade che vengono eseguiti direttamente in laboratorio i prezzi si intendono IVA esclusa. Al momento della consegna ti verranno richiesti gli estremi per emettere scontrino fiscale o fattura.

Eventuali attività di consulenza possono considerarsi comprensive di oneri fiscali per cui viene emessa una regolare ricevuta per privati o fattura per aziende e titolari di partita IVA.

Alla presa in carico del tuo Mac ti chiederemo il tuo indirizzo email dove verrai contattato quando la tua macchina sarà pronta per la consegna.

Per mantenere al massimo le prestazioni del proprio Mac dopo l’upgrade con #BoostYourMac ci sono alcune indicazioni utili da seguire:

  • Utilizzare la funzione Stop solo se necessario, è preferibile spegnere il Mac perché la continua attività in “Standby” sottopone ad un stress inutile il disco SSD;
  • Lasciare libero uno spazio su disco pari o superiore al 10% della dimensione totale dell’SSD;
  • Avviare script di manutenzione (giornalieri, settimanali e mensili);
  • Aggiornare tutte le applicazioni tramite Mac App Store per evitare problemi collegati a bug software;
  • Verificare le prestazioni del disco SSD tramite Disk Speed Test;
  • In caso di una nuova installazione di OSX o macOS si consiglia di riattivare il supporto TRIM;
  • Valutare l’installazione di software della gestione ventole interne per Mac dal 2011 in poi;
  • Eseguire un backup è una buona norma che non bisogna mai dimenticare nel tempo.

In fase di riconsegna verranno date maggiori informazioni riguardo i punti spora indicati.

Si, abilitiamo il supporto TRIM per SSD Mac su richiesta, da riga di comando o via software a seconda della versione di OS X o macOS.

Questo permette di ovviare ai limiti della gestione dati dei dischi SSD – non Apple – per mantenerne inalterate le prestazioni poiché se questa funzione non è attiva i dati, quando viene eliminato un file, non vengono cancellati fisicamente ma il file system si limita solo ad indicare i settori considerati liberi.

Pertanto se il servizio TRIM non è attivo, prima di immettere nuovi dati, il sistema operativo è impegnato a cancellare i vecchi, questo processo rallenta l’SSD in lettura/scrittura.

No, dopo tanti anni di attività ed esperienza nel settore abbiamo deciso di dedicarci solo al mondo Mac.

CONTATTACI

Richiedi un preventivo rispondiamo entro poche ore

Ultime notizie
dal nostro blog

ram mac crucial

Upgrade della RAM per Mac

L’aggiornamento della RAM per Mac può migliorare le prestazioni, oltre a permettere di eseguire agevolmente software con esigenti requisiti minimi di memoria. Se si utilizzano

sicurezza mac antivirus

Mac più veloce senza antivirus

Il sistema operativo di Apple, per dispositivi desktop e portatili, macOS, gode di un’ottima reputazione ed è meno vulnerabile rispetto a Windows. Per mantenere questo primato, però, sono

problemi all'hard disk Mac

Mac lento e problemi con hard disk

Il tuo Mac non funziona più come quando lo hai acquistato? Il Mac è diventato lento, senti un rumore all’interno e molto spesso si presentano blocchi improvvisi del